IMG_2387 copia.jpg

Ballabio (LC), 2009-2011

Casa di accoglienza Madri Canossiane /

Client /
Congregazione delle Figlie della Carità Canossiane

Area /
mq 13.250 c.a.

Built /
mq 670 c.a.

Expansion area /
mq 280 c.a.

Tasks /
Verifica della compatibilità paesaggistica, progettazione architettonica definitiva ed esecutiva ampliamento e ristrutturazione, procedura rilascio PdC, direzione lavori

Status /
Concluso

Per conto dell'Istituto delle Figlie della Carità Canossiane abbiamo seguito il progetto di ristrutturazione ed ampliamento con richiesta di Autorizzazione Paesaggistica e procedura DIA per il complesso edilizio di proprietà della congregazione, sito nella località denominata "Castelletto" in comune di Ballabio (Lc).

L'area in oggetto risultava prossima ad ambiti di interesse paesaggistico sovra provinciale e confinante con ambiti agricoli di interesse strategico, rientrava inoltre nelle aree vincolate ai sensi del D.lgs 42 del 2004.

Oggetto di intervento erano l'ampliamento di c.a. 280 mq e la ridistribuzione degli spazi interni dei corpi di fabbrica esistenti, al fine di aumentare il numero delle camere dotandole di un bagno interno, garantendo una migliore qualità degli ambienti. Nel corpo di fabbrica denominato il "Castello" abbiamo ridisegnato e ridistribuito i soli locali al piano primo; nel secondo corpo di fabbrica adiacente il Castello abbiamo riprogettato e ridistribuito gli spazi interni di tutti i piani. 

E' stato inoltre realizzato un nuovo impianto ascensore ed una scala esterna antincendio di sicurezza, quest'ultima in acciaio zincato a caldo assemblata in opera mediante bullonatura.

Per il corpo di fabbrica più a sud non era previsto alcun aumento di volume, fatta eccezione per le logge, il progetto prevedeva solamente la ridistribuzione degli interni.

pt.jpg
IMG_2371_ok.jpg
Immagine 07 copia.jpg